La pallacanestro come scuola di vita

I giochi di squadra sono da sempre fondamentali per l’accrescimento personale e quando si parla di pallacanestro italiana siamo tutti consapevoli di quanto possa essere importante questo sport per lo sviluppo di una persona. In molti si potrebbero domandare cosa possa avere a che fare lo sport con la vita di tutti i giorni, ma quelli che si pongono questa domanda probabilmente non hanno mai praticato sport ne a livello dilettantistico che tanto meno a livello professionistico.

Ogni singolo sport di squadra porta le persone a comprendere i propri limiti, a superarli e interagire con un gruppo di persone differenti in modo da raggiungere un obiettivo comune. Questo può essere un riassunto esplicativo del perché le attività sportive abbiano così tanta rilevanza nella storia dell’uomo.

Infatti, fin da tempo immemore, le attività sportive hanno un ruolo fondamentale nella vita di una società. Anche nei tempi moderni, lo sport nel senso assoluto del termine, risulta essere un aspetto fondamentale della vita di un individuo. Certo, per sport non intendiamo guardare una partita di calcio o di pallacanestro in TV, ma bensì praticare attività fisica ad un livello competitivo, seppur non professionistico.

L’importanza dell’allenamento nella vita di tutti i giorni

Allenarsi e tenersi in forma è fondamentale nel mondo contemporaneo, come d’altronde lo è stato nel corso della storia umana. All’interno di una società sempre più caotica e frenetica, dove è difficile ritagliarsi uno spazio per migliorare la propria condizione psico-fisica, un’attività sportiva costante aiuta molto a sviluppare differenti caratteristiche che risultano fondamentali nella vita di tutti giorni. Tenacia, perseveranza, voglia di non mollare, desiderio di primeggiare, capacità di oltrepassare i propri limiti e quelli del fisico umano.

La pallacanestro può aiutare proprio in questo senso. Si tratta di uno sport completo dove viene allenato ogni muscolo del corpo. A questo si aggiunge ovviamente lo sviluppo di una capacità di pensiero e ragionamento che permette all’individuo di riflettere velocemente per risolvere delle problematiche che si creano momento dopo momento.

Quindi, giocare a pallacanestro non è così intuitivo come in molti potrebbero pensare. Si tratta infatti di uno sport molto tecnico legato a schemi ben definiti. Ovviamente l’istinto risulta essere in ogni caso una parte fondamentale del gioco, dato che la maggior parte dei campioni vanta un talento intrinseco che non può essere allenato né coltivato. La verità è però che anche senza un talento innato è possibile raggiungere grandi livelli atletici ed agonistici.

Questo perché la pallacanestro è in grado di far comprendere all’essere umano che attraverso la forza di volontà, la dedizione e l’allenamento costante, è possibile superare i propri limiti fisici e in alcuni casi anche quelli psicologici, arrivando oltre quelli che si pensava potessero essere i confini del proprio essere.

Lega Basket Serie A

Un'Italia migliore rispetto a Tolosa ma la Serbia ha la meglio nel finale

Guerino Vanoli Basket Cremona